Il deserto di Sabbia

Le ultime frange del Grande Erg orientale finiscono qui: l’immensità del  silenzio e delle grandi dune scolpite dal vento.  Dune giganti, altopiani, pozzi coperti di sabbia e un lago dove si trovano gli uccelli acquatici : questo è il deserto di sabbia tunisino

Douz - È un villaggio tipicamente desertico, circondato da dune di sabbia, che conserva gelosamente i suoi usi e costumi ancestrali. È la porta del deserto da cui partono i Mehari e i safari sahariani. Il mercato del giovedì, l'artigianato di pelli di dromedario, i gioielli berberi, l'allevamento del levriero del deserto, lo slughi, ne fanno un museo di tradizioni. In dicembre, ogni anno, si assiste al "Festival del Sahara".