Cucina

La Tunisia come paese Mediterraneo ha il forte senso dell’ospitalità. Il “Machmoum”, bouquet di fiori di gelsomino, offerto in segno di benvenuto, ne è il simbolo. L’accoglienza mediterranea si manifesta  anche nella convivialità della mensa e nei piatti provenienti dalle antiche tradizioni e saperi delle famiglie : l’agnello tradizionale si affianca all’orata e alla cernia, l’olio di oliva si unisce  a spezie sapientemente dosate,  a peperoncino e mandorle e boccioli di rosa. Fiore all’occhiello sono le molte varianti di couscous e la tajine tunisina. Al termine del pasto  il rituale tè alla menta, accompagnati  da pasticcini e da frutta : fichi, angurie, arance e datteri della miglio specie. Chiamati “deglet nour”