Geografia

La fascia centrale  è semi-arida, e solo in prossimità della costa si trasforma in un area fertile e fortemente umanizzata  (Sahel). sud offre un paesaggio desertico.
I rilievi, ultime e meno elevate propaggini dell’Atlante, sono più pronunciati nella sezione occidentale.
La fascia settentrionale è attraversata da due serie di catene, ’Atlante Telliano nord con cime che arrivano ai  1000m. e l’Atlante Sahariano  (Chambi 1544m) a sud separate dalla valle della Megera, che con i suoi depositi alluvionali ha formato una vasta piana aperta sul golfo di Tunisi. I rilievi presentano spesso forma tabulare, con ripide scarpate (kalaat).
La Megerda è l’unico corso d’acqua permanente, anche se soggetto a forti magre estive.